Calendario Esami Sessione Invernale 18 19
Corso Libero Fisarmonica
Corsi per il Conseguimento dei 24 CFA
Corsi Pre-Accademici
Corsi Accademici I e II Livello
Manifesto degli Studi
Didattica della Musica I e II Livello
Scuola di Musica Elettronica
Erasmus
Masterclass 2019
ULTIME NEWS

PROGRAMMI DI STUDIO
Vecchio Ordinamento Pre-Accademici I Livello II Livello Privatisti   Dettagli...



Archivio Notizie
Prof.ssa Laera Palma Docente a contratto

STORIA DELLA MUSICA PER DIDATTICA

Nata a Bari nel 1977, si é diplomata in pianoforte con il massimo dei voti presso il Conservatorio di musica “ Niccolò Piccinni” di Bari e laureata in Musicologia presso la Facoltà di Cremona con la tesi dal titolo “Il processo compositivo di F. Chopin nella Sonata per pianoforte op. 58”.

Non ancora diplomata ha seguito corsi di perfezionamento in qualità di solista ed é risultata  vincitrice al 24° Concorso Nazionale  “Coppa pianisti d’Italia” di Osimo e al 1° Concorso “ Pietro Argento ” di Gioia del Colle.

All’attività solistica affianca l’interesse per la musica da camera (duo violino-pianoforte e clarinetto-pianoforte) ed in particolare approfondisce il repertorio per quanto riguarda il duo pianistico con il quale ha preso parte a numerosi concorsi classificandosi ai primi posti.

Tra questi é risultata vincitrice al 30° Concorso Nazionale di Osimo, al 1° Concorso Pianistico Nazionale “ Città del Vasto” e al 2° Concorso “ Città di San Ferdinando di Puglia” conseguendo il 2° premio.

Attualmente svolge attività concertistica in qualità di solista e in duo si è diplomata all’Accademia “Incontri col maestro” di Imola dove ha seguito il corso di musica da camera con Pier Narciso Masi.

Molto attenta all’aspetto didattico ha seguito corsi di propedeutica musicale per insegnanti di scuola materna ed elementare presso l’Accademia “Marziali” di Seveso ed ha conseguito il diploma di abilitazione all’insegnamento del pianoforte nelle scuole medie ad indirizzo musicale.

Oltre ad articoli e saggi pubblicati su riviste musicologiche, si segnalano tra le altre le seguenti pubblicazioni ad orientamento didattico: Il pianoforte nella musica d’insieme: tecnica, repertori ed aspetti didattici e Raccolta di saggi brevi (Vol.1). Da Monteverdi a Stravinskij: aspetti estetici e didattici nell’opera e nel balletto.

Ha collaborato con la Rivista Apertamente fino al 2006.

Negli ultimi anni si è dedicata all’insegnamento di discipline musicologiche ed è stata nominata come docente di Storia ed estetica musicale presso alcuni Conservatori di musica quali Bari e Reggio Calabria. Attualmente è docente di Storia della musica per didattica al Conservatorio “Ghedini” di Cuneo.


Torna indietro