CALENDARIO ESAMI SESSIONE ESTIVA 2021/2022
Ammissioni 2022/2023
Candidati esami privatisti
STAGIONE ARTISTICA 2022
Corsi Pre-Accademici, Propedeutici e di Base
Corsi Accademici I e II Livello
Masterclass 2022
Scuola di Musica Elettronica
Didattica della Musica I e II Livello
Manifesto degli Studi
Erasmus
EMERGENZA CORONAVIRUS
Amministrazione Trasparente
IL 5 PER MILLE AL CONSERVATORIO DI CUNEO
ULTIME NEWS

BACHECA INTERNAZIONALE
Sezione Erasmus/Bacheca Internazionale Audition for Intl. Orchestral Academy of the Janáček Philharmonic  Dear all, for next season we are opening audition to our  International Orchestral Academy only in VIOLIN (1), VIOLA (1), VIOLONCELLO (1), DOUBLE BASS (1) Application Dettagli...


REGOLAMENTO PRESTITO STRUMENTI
REGOLAMENTO PRESTITO STRUMENTI


ATTENZIONE PROF. PEIRETTI ASSENTE
Sezione Bacheca - Si comunica che da mercoledì 2 Febbraio 2022 fino il Prof. MASSIMO PEIRETTI sarà assente. Le lezioni riprenderanno a partire da lunedì 7 Febbraio 2022


ADEMPIMENTI ANAC
- Adempimento ANAC 2021 PDF , XLS , XML - Adempimento ANAC 2020 PDF , XML - Adempimento ANAC 2019 PDF , XML - Adempimento ANAC 2018 PDF , XML - Adempimento ANAC 2017 PDF , XML - Adempimento ANAC 2016 PDF , XML   Dettagli...


Elenco insegnamenti con titolari 20-21
 Elenco insegnamenti con titolari 20-21



Archivio Notizie
Prof. Planesio Giorgio Docente di ruolo

Si è diplomato in Composizione nel 1992 presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino (Premio Franco Alfano per il miglior diploma), sotto la guida di Daniele Bertotto, indimenticato Maestro.

Nel 2007 si è laureato con il massimo dei voti in Discipline Musicali ad indirizzo compositivo discutendo, con Gilberto Bosco come relatore, una tesi sulla percezione del tempo musicale, con particolare riferimento alla figura del compositore americano Conlon Nancarrow.

Nel 1999 ha superato il Concorso nazionale ordinario per l'insegnamento nei Conservatori e dopo aver insegnato al Domenico Cimarosa  di Avellino e al Giacomo Puccini di Spezia, dal 2010 è docente di Composizione presso il Conservatorio Giorgio Federico Ghedini di Cuneo.

Oltre a musiche orchestrali, cameristiche e corali, è autore di musiche di commento.

Essendo profondamente attratto dal rapporto tra la musica e le altre arti, ha collaborato con registi cinematografici e teatrali, scrittori, poeti e pittori.

Il suo linguaggio, aperto  in modo selettivo all’avanguardia,  si connota attraverso il recupero di elementi della tradizione, l’attenzione agli influssi del minimalismo, del rock, del jazz e della musica etnica, con l’intima esigenza di ritrovare un terreno di comunicazione tra musica classica contemporanea e  pubblico.


Torna indietro