Ammissioni 2019/2020
Candidati esami privatisti
Corsi per il Conseguimento dei 24 CFA
Corsi Pre-Accademici, Propedeutici e di Base
Corsi Accademici I e II Livello
Manifesto degli Studi
Didattica della Musica I e II Livello
Scuola di Musica Elettronica
Erasmus
Masterclass 2019
Stagione artistica 2019 - Primavera
ULTIME NEWS

Documenti per Studenti Stranieri
Documenti necessari per studenti stranieri Alcuni documenti sono indispensabili per l'organizzazione e la regolarità del soggiorno in Italia. Per facilitarti abbiamo sistemato le informazioni in una sequenza che ti suggeriamo di seguire: richiedi i documenti nell'ordine in cui sono riportati Dettagli...



Archivio Notizie
Prof. Gullo Mario Docente di ruolo

Curriculum Aprile 2017

Mario Gullo: Chitarra

Mario Gullo si è diplomato al Conservatorio “G. Verdi” di Milano con il massimo dei voti sotto la guida del M°Ruggero Chiesa. Ha frequentato alcune Master Class dei M° Angelo Gilardino e del M.° Oscar Ghiglia.

E ‘ risultato Vincitore di importanti Concorsi Nazionali ed Internazionali quali Abbiategrasso (E.C. Ansalone), Mondovì, Taranto, Stresa (II° premio), M. Giuliani di Bari (II ° Premio), Sanremo (III° Premio – I° non assegnato), Gargnano (III° Premio – I° non assegnato).

Ha preso parte nel 1990 alla prima esecuzione italiana di Electric Counterpoint di Steve Reich in collaborazione con Antidogma Musica; ha effettuato nel maggio ‘91 a Milano e nell’ Ottobre dello stesso anno a Berlino, la Prima Esecuzione Italiana e Tedesca della Sonata di Antonio Josè.

Nel 1999 ha collaborato con il flautista Andrea Griminelli e strumentisti del Teatro Regio di Torino ed ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica Italiana in occasione del Concerto di Fine Millennio con i solisti A. Griminelli,Gillian Humprey, Michael Ball a Kuala Lumpur (Malesia).

Nel 2001 ha partecipato all’anteprima inaugurale del festival AstiTeatro in onore dello scenografo Eugenio Guglielminetti collaborando con l’attrice Valentina Fortunato, presenti l’attore Mario Scaccia ed il regista Ugo Gregoretti.

Nel 2003 per le Edizioni Rugginenti di Milano ha pubblicato quattro volumi di trascrizioni per Ensemble di chitarre.

Ha preso parte a importanti prime esecuzioni italiane di musica moderna e contemporanea; Electric Counterpoint di Steve Reich in collaborazione con Antidogma Musica, opere di Arnold Schoennberg, Anton Webern, Alexander D. Toradze, Fausto Romitelli, Louis Andriessen e Dai Fujikura con l’orchestra Sinfonica Nazionale della Rai dirette da Gianandrea Noseda, Francesco
Pomarico e Zoltàn Nagy e da Frühbeck De Burgos e Jeffrey Tate.

Nel Febbraio 2009 ha preso parte ad una scena del film di Mario Martone “Noi Credevamo”, presentato in Concorso alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica - La Biennale di Venezia 2010 ed in uscita nele sale a novembre 2010, impersonando Mazzini chitarrista ed utilizzando per l’occasione una chitarra del liutaio Gennaro Fabricatore del 1810.

Nel 2010 ha fatto parte della giuria del XVI ° Concorso Internazionale di Chitarra “E. Pujol” di Sassari .

Ha collaborato con l'attore Gerardo Placido in occasione della presentazione del libro di Domenico Gullo “La Vecchia Legnano” ; la collaborazione è proseguita a Gennaio 2012 mettendo in scena “Platero y yo” di Castelnuovo -Tedesco.

Ha collaborato con l' Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai in occasione del Concerto di Natale 2010 ad Assisi diretto da Steven Mercurio e trasmesso in Eurovisione, accompagnando la cantante Noa al mandolino ed il cantante Michael Bolton alla chitarra.

Nel 2011 ha eseguito in concerto l’Integrale delle opere per chitarra sola di H. Villa-Lobos presso la Sala Sassu del Conservatorio “L. Canepa” di Sassari.

Nel Gennaio 2012 ha eseguito con l'attore Gerardo Placido Platero y yo , melologo per voce e chitarra di Castelnuovo- Tedesco.

Nel Luglio 2012 ha partecipato alla trasmissione televisiva PETRUŠKA di RAI 5, network culturale della RAI Radiotelevisione italiana, dedicata a Berlioz ed alla chitarra.

Nell’agosto 2012 ha pubblicato un CD dedicato a musiche di Mauro Giuliani per l’etichetta ANTES.

Nel marzo 2013 ha collaborato con il Divertimento Ensemble di Milano per l’esecuzione in prima assoluta di un’opera di Maurizio Azzan.

Per Rainuovamusica a maggio 2013 ha eseguito con l’ Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai Audiodrome (Dead Radio City) di F. Romitelli.

Nel Novembre 2013 si è esibito nella Neuhaussaal del Teatro di Regensburg.

Ha collaborato con l' Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai in occasione del Concerto di Natale 2013 ad Assisi diretto da Steven Mercurio e trasmesso in Eurovisione con la partecipazione di Arisa, Il Volo, Stacey Francis e Paul Sorvino.

Nel 2014 ha collaborato con L’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai per le seguenti produzioni:

29 maggio I° Concerto del Ciclo dedicato al Cinema “Il suono delle immagini” dir. Timothy Brock;

28 giugno Prima esecuzione assoluta ( trasmesso in diretta su Rai 5 ) presso il Teatro Sociale di
Trento del Preludio sinfonico “Sarajevo” di Nicola Piovani ( commissionato dalla Rai) Concerto Sentiero di Pace in commemorazione della Prima Guerra Mondiale Dir. G. D’Espinosa

13 Luglio Spoleto – Festival dei Due Mondi – Concerto Finale: Musiche di Rodger & Hammerstein - Dir. Wayne Marshall

3 Settembre – Auditorium Rai di Torino – Concerto sulle sigle TV , dir. P. Mianiti, pianoforte: Danilo Rea.

Ha inaugurato a fine Novembre 2014 presso la “Casa del Respiro” a Bresso, nuova struttura della Casa Farmaceutica Zambon, la stagione culturale 2014-2015.

Nel Febbraio - Marzo2015 ha preso parte alla Stagione dei Concerti presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto per il ciclo ParoleMusica.

Ad Aprile 2015 è stato invitato alla stagione Concerti dell’Agimus di Camposampiero (PD) con un
concerto per chitarra sola.

A giugno 2015 ha preso parte al Ravenna Festival con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai per il Concerto sulle Sigle TV, dir. P. Mianiti, pianoforte: Danilo Rea.

Nel febbraio 2016 ha preso parte alla seconda edizione del ciclo ParoleMusica presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto.

Nel maggio 2016 ha organizzato presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco il Progetto Chitarra 2016, iniziativa di due giorni dedicata alla chitarra ospiti i Maestri Mario Dell’Ara e Piero Bonaguri.

Ha collaborato nel luglio 2016 per la produzione del Barbiere di Siviglia con l’Orchestra di Padova e del Veneto nell’ambito di “Dimore di Luce” - 9a Edizione del Piccolo Festival del Friuli Venezia Giulia.

Ha insegnato Chitarra presso i Conservatori di Sassari, Piacenza e Castelfranco Veneto (TV).

Attualmente è Docente di Chitarra presso il Conservatorio di Musica “G.F. Ghedini” di Cuneo.

Suona su chitarre Gallinotti del ’69 e Rinaldo Vacca del 2011.

www.mariogullo.com
mariogullo@conservatoriocuneo.it


Torna indietro