CALENDARIO ESAMI SESSIONE ESTIVA 2021/2022
Ammissioni 2022/2023
Candidati esami privatisti
STAGIONE ARTISTICA 2022
Corsi Pre-Accademici, Propedeutici e di Base
Corsi Accademici I e II Livello
Masterclass 2022
Scuola di Musica Elettronica
Didattica della Musica I e II Livello
Manifesto degli Studi
Erasmus
EMERGENZA CORONAVIRUS
Amministrazione Trasparente
IL 5 PER MILLE AL CONSERVATORIO DI CUNEO
ULTIME NEWS

REGOLAMENTO PRESTITO STRUMENTI
REGOLAMENTO PRESTITO STRUMENTI


BACHECA INTERNAZIONALE
Sezione Erasmus/Bacheca Internazionale 2022 Petrichor International Music Competition The second annual Petrichor International Music Competition is now open for submissions. This annual musical performance and composition contest provides support, inspiration, and exposure to instrumentalists Dettagli...


ATTENZIONE PROF. PEIRETTI ASSENTE
Sezione Bacheca - Si comunica che da mercoledì 2 Febbraio 2022 fino il Prof. MASSIMO PEIRETTI sarà assente. Le lezioni riprenderanno a partire da lunedì 7 Febbraio 2022


ADEMPIMENTI ANAC
- Adempimento ANAC 2021 PDF , XLS , XML - Adempimento ANAC 2020 PDF , XML - Adempimento ANAC 2019 PDF , XML - Adempimento ANAC 2018 PDF , XML - Adempimento ANAC 2017 PDF , XML - Adempimento ANAC 2016 PDF , XML   Dettagli...


Elenco insegnamenti con titolari 20-21
 Elenco insegnamenti con titolari 20-21



Archivio Notizie
Prof. Chiara Claudio Docente a contratto
COMJ/06 - SAX JAZZ/IMPROVVISAZIONE ALLO STRUMENTO

(Sassofonista – compositore – arrangiatore)

Claudio Chiara è nato a Moncalieri (To), città nella quale risiede, il 11-10-1960.
Nel 1982 si diploma in contrabbasso presso il conservatorio di musica "G.Verdi" di Torino con il maestro Enzo Ferraris e parallelemente agli studi classici si avvicina alla musica jazz, studiando il sassofono.
 
Dal 1986 è primo sax alto della Gianni Basso Big Band, che dopo la scomparsa del grande leader prende il nome di Torino Jazz Orchestra, con la quale accompagna famosi musicisti americani come Lee Konitz, Ernie Wilkins etc.
Sempre come leader della sezione dei sax, collabora in diverse big band tra le quali l'Orchestra Ritmica della Rai di Milano, la Bansigu Big Band di Genova, la Mellowtone Orchestra diretta da Riccardo Zegna, la big band del "Paese degli Specchi" di Bologna con la quale ha suonato con artisti come George Russel e Kenny Wheeler.
 
Nel 1992 suona nel quartetto di Tullio De Piscopo e successivamente nel quartetto del contrabbassista Luciano Milanese.
Nel 2001 Claudio Chiara forma, insieme al batterista Gianni Cazzola, il "Bop Quintet" con il quale suona in diverse rassegne e festival di musica jazz, tra le più importanti il "Torino International Jazz Festival", "Ancona Jazz","Camera del Lavoro di Milano", "Festival di Macerata" , "Blue Note" di Milano, riscuotendo notevoli consensi.
 
Nel giugno 2002 con l'Orchestra Sinfonica della R.S.I. (Radio Svizzera Italiana) suona all' Estival Jazz di Lugano, nel ruolo di alto lead, con il gruppo vocale "New York Voices".
 
Nel giugno 2003 suona nello storico gruppo "Five for Jazz" del pianista Luigi Bonafede con Pietro Tonolo, Lucio Terzano e Paolo Pellegatti per una serie di concerti dedicati al grande sassofonista Massimo Urbani.
Nel 2004 incide, con la cantante/pianista americana Patti Wicks, un cd intitolato"Basic Feeling", un album che ha ottenuto favorevoli consensi soprattutto dalla stampa americana.
 
Dal 1995 fa parte della band del famoso cantautore Paolo Conte con la quale ha suonato nei più importanti teatri europei (Olympia di Parigi, Barbican di Londra, Teatro Carrè di Amsterdam, Ronnie Scott’s di Londra e Philharmonie di Berlino sede della prestigiosa orchestra Berliner Philharmonie, per citarne alcuni).
Nel febbraio 2006, sempre con la band di Paolo Conte, si è esibito in concerto sul prestigioso palco del "Medal Plazas" di Torino, in occasione dei giochi olimpici invernali "Torino 2006".
 
Nel 2008 incide con Patti Wicks un album in duo dal titolo “Two for the Road”.
Come alto lead della Torino Jazz Orchestra ha collaborato con la Filarmonica '900 del Teatro Regio in diverse esibizioni con artisti internazionali del calibro di Dee Dee Bridgewater, il pianista Uri Caine e Roberta Gambarini.
 
Sempre nel 2008 partecipa con il gruppo del cantautore Paolo Conte al progetto denominato “Paolo Conte Sinfonico” partecipando a tre memorabili concerti con brani di Paolo Conte arrangiati per orchestra sinfonica e diretti da Bruno Fontaine.
I tre concerti in questione sono stati eseguiti nei seguenti siti: Acropoli di Atene con l’Orchestra Sinfonica Statale di Atene, Teatro Opèra de Lyon con l’Orchestra Sinfonica dell’Opèra de Lyon, Salle Pleyel di Parigi con l’Orchestra Sinfonica di Parigi.
 
Nel marzo 2012 fa parte dell' orchestra della musicista americana Carla Bley con al basso elettrico Steve Swallow (contrabbassista per un certo periodo di Stan Getz), ricoprendo il ruolo di sax alto lead, nell’ambito di Torino Jazz Festival 2012.
 
Sempre negli anni 2012 e 2013, presso il proprio studio di registrazione denominato Chiara Recording, è impegnato alla realizzazione del nuovo CD del cantautore Paolo Conte, ricoprendo i ruoli di ingegnere del suono e di musicista.
 
Nell'aprile 2013,sempre come sax alto lead, fa parte della big band americana Mingus Dynasty (big band del celebre contrabbassista americano Charles Mingus) nell'ambito del Torino Jazz Festival 2013.
 
Nel ottobre e novembre 2013 è in tournèe con il gruppo del cantautore Paolo Conte suonando a Bruxelles - Palais Des Beaux Arts, Amsterdam - Royal Theatre Carrè, Grand Rex Paris, Barbican Theatre London, Teatro Regio di Torino.
 
Nel 2014. con il grande artista della lirica, il baritono Lucio Gallo, forma il “Lucio Gallo – Claudio Chiara Quintet” - Tribute to Frank Sinatra”, arrangiando per quintetto jazz alcuni tra i piu famosi standards tratti dal repertorio del celeberrimo cantante americano e reinterpretati magistralmente da Gallo. Il debutto di Hommage an Sinatra è avvenuto il 29 luglio 2014 presso il Tiroler Fiestspiele Erl Sommer 2014 Kammermusik, riscuotendo un ampio successo di pubblico e di critica.
 
Nel ottobre 2019 gli vengono commissionati dal pianista Massimo Faraò due arrangiamenti musicali per piano solo con sezione di archi e ritmica dei brani “The Nearness Of You” e “On A Clear Day”, che saranno diretti da uno dei più quotati arrangiatori americani del momento: Bill Cunliff. Questi brani fanno parte rispettivamente di due CD dal titolo “Massimo Faraò Trio - Like An Elegant Wine” e “On A Clear Day”, entrambi distribuiti dall’etichetta giapponese “Venus Records”.
 
Dall’anno accademico 2019/2020 è docente di Orchestra Jazz presso il Centro Formazione Musicale di Torino.
Il 2019 vede anche la pubblicazione del metodo “Assimilating Jazz”, edito da Zanetti Records e pensato per l’apprendimento del linguaggio improvvisativo jazzistico.
 
Nel novembre 2021 fa parte del gruppo “The Charlie Parker Legacy Band” diretto dal sassofonista americano Jesse Davis per un concerto presso il “Conservatori del Liceu” a Barcellona (Spain).
 
Ha suonato inoltre con Alvin Queen, Phil Woods, Lee Konitz, Tom Harrel, Dusko Gojkovic, Benny Bailey, Tom Kirckpatrick, Rachel Gould, Patti Wicks, Sangoma Everett, Bob Mover, Benny Baley, Scott Hamilton, Slide Hampton, Dee Dee Bridgewater, Diane Shuur, New York Voices, Uri Caine, George Russel, William Evans, Jean-Louis Rassinfosse, Kenny Wheeler, Valery Ponomaref, Dave
Glasser, Craig Handy, Robin Eubanks, Gianni Basso, Luciano Milanese, Tullio De Piscopo, Riccardo Zegna, Pietro Tonolo, Marco Panascia, Dado Moroni, Andrea Pozza, Enrico Pieranunzi, Franco Cerri, Luigi Bonafede, Enrico Intra, Renato Sellani, Dado Moroni, Giampiero Prina, Barbara Raimondi, Luigi Grasso, Luigi Tessarollo, Roberto Rossi, Stephan Belmondo, etc.

Torna indietro