Ammissioni 2019/2020
Candidati esami privatisti
Corsi per il Conseguimento dei 24 CFA
Corsi Pre-Accademici, Propedeutici e di Base
Corsi Accademici I e II Livello
Manifesto degli Studi
Didattica della Musica I e II Livello
Scuola di Musica Elettronica
Erasmus
Masterclass 2019
Stagione artistica 2019 - Primavera
ULTIME NEWS

Documenti per Studenti Stranieri
Documenti necessari per studenti stranieri Alcuni documenti sono indispensabili per l'organizzazione e la regolarità del soggiorno in Italia. Per facilitarti abbiamo sistemato le informazioni in una sequenza che ti suggeriamo di seguire: richiedi i documenti nell'ordine in cui sono riportati Dettagli...



Archivio Notizie
Prof. Taramasso Giorgio Docente a contratto

LABORATORIO DI ELETTRONICA APPLICATA

 

Nato Torino nel 1959, vissuto a Roma dal 1971 al 1989, ebbe le sue prime esperienze in audio, hi-fi, radio e microcomputer nel 1977, un anno prima di conseguire la maturità classica.

Dopo il servizio civile, svolto come Vigile del Fuoco (1986) senza aver mai spento un incendio, e dopo un anno sabbatico a Ingegneria, si laureò, peraltro felicemente, in letteratura italiana moderna (1989). Ritornato in Piemonte, senza però mai dimenticare gli anni e gli amici romani, conseguì la licenza di radioamatore (IW1DJX) e si occupò per anni di riparazioni PC, telefonia e audio.

Nel 1990 divenne collaboratore della rivista “Elettronica Flash” occupandosi di audio, PC, alimentatori, controlli automatici ecc. e progettando alcuni preamplificatori microfonici a basso rumore, successivamente usati in numerose registrazioni di musica classica (Accord, Bongiovanni, Bottega Discantica, Carus, Denon, Glossa, M-A Recordings, Opus 111, ORF, Phoenix, Stradivarius e Tactus).

Nel periodo 1991-1999 fu consulente esterno, a vario titolo, per alcune aziende in Torino e cintura (ADL, AMC-Italy, DI.3, Dilostamp, Dynamo Sound Studio, ED Stampi, ELINT-IARE, El Charro, Emmesoft, MIPS, SPIN, SRD, Temat, Urmet), occupandosi di riparazioni e manutenzione PC, audio-video, sicurezza anti-intercettazione, ricondizionamento di apparecchi elettronici.

Nel 2000, dopo un periodo trascorso come consulente a Shenzhen (RPC),  è stato assunto dalla Function Group, multinazionale con sedi principali in Cina, USA e Taiwan, dove, con Mario Balsamo, è stato capo Ricerca e Sviluppo hardware per telefonia pubblica e sistemi antifrode.

Nel 2002 ha interrotto, per ragioni logistiche, il rapporto continuativo con Function Group, tornando ad esserne consulente esterno per l’estero fino al 2003, mantenendo alcune delle occupazioni precedenti.

Assillato da familiari ed amici, è a torto ritenuto un esperto di tutto ciò che funzioni elettricamente: esperienza che si ritiene gli derivi dall’aver reiteratamente commesso ogni possibile errore: trova quantomeno imbarazzante essere da taluno considerato un mezzo ingegnere, se non altro per il rispetto dovuto ad alcuni suoi amici e colleghi che lo sono davvero.

 

Da alcuni anni propone, presso la sede del Conservatorio di Cuneo, in Santa Croce, un corso di Laboratorio di Elettronica Applicata (Musica e Nuove Tecnologie) che consiste in alcune nozioni teoriche di base e in una parte eminentemente pratica, in cui si costruiscono alcuni circuiti elettronici audio, semplici ma non elementari. Il corso è volto a rinforzare quel minimo di pratica e manualità oggi quanto mai necessarie a ogni genere di musicista: tali attività spesso divengono occasione per vari generi di approfondimenti - specie per quanti, a vario titolo, abbiano già conoscenze in materia – riguardanti elettronica di base, lettura degli schemi elettrici, piccola progettazione, criteri di scelta, interfacciamento, alimentazione e riparazione di apparati elettronici.


Torna indietro