Candidati esami privatisti
Ammissioni 2018/2019
Masterclass 2018
Libretto Stagione Artistica  Primavera 2018
Corsi Pre-Accademici
Corsi Accademici I e II Livello
CORSI PER IL CONSEGUIMENTO DEI 24 CFA
Iscrizioni e Reiscrizioni 2017/2018
Manifesto degli Studi
CALENDARIO ESAMI SESSIONE INVERNALE 2017/2018
ULTIME NEWS

ESAMI AMMISSIONE 2018/2019
- VADEMECUM ESAMI AMMISSIONE 2018/2019 - CALENDARIO ESAMI AMMISSIONE 2018/2019


ATTENZIONE: prof. DE CICCO ASSENTE 16 MARZO 2018
ATTENZIONE! Il Prof. DARIO DE CICCO il giorno venerdì 16 Marzo 2018 sarà assente


ATTENZIONE: prof. MOSSO ASSENTE 1 E 2 MARZO 2018
ATTENZIONE! Il Prof. BRUNO MOSSO i giorni 1 e 2 Marzo 2018 sarà assente


ATTENZIONE: prof. DE CICCO ASSENTE 2 E 3 MARZO 2018
ATTENZIONE! Il Prof. DARIO DE CICCO i giorni 2 e 3 Marzo 2018 sarà assente



Archivio Notizie
COMUNICATO STAMPA - Melodie del rinascimento: nel cuore della terra 21 OTTOBRE 2017

Melodie del Rinascimento: nel cuore della terra

Sabato 21 ottobre 2017 ore 21.00

Grotte di Bossea - Ingresso a pagamento

Maglione pesante e scarpe ben chiuse, un giaccone per proteggersi dall’umidità: ci sono 9 gradi nelle Grotte di Bossea, ma c’è musica d’alto livello!

Sono giorni che il centralino del Conservatorio statale di musica “G.F. Ghedini” di Cuneo riceve telefonate dal pubblico interessato all’evento previsto nella straordinaria cornice di Bossea per sabato 21 ottobre 2017 alle ore 21.00. A seguito della conferenza stampa dello scorso 11 ottobre, infatti, tenutasi in Sala Giunta del Comune di Cuneo, molti appassionati di musica e di passeggiate in grotta si stanno attrezzando per partecipare alla serata: il concerto è parte di un ampio progetto promosso dai Conservatori di Cuneo e di Matera, che vedrà protagonisti giovani musicisti di entrambe le Istituzioni fare da apripista per una importante rete di comunicazione.

Cuneo, candidata a Capitale italiana della cultura per il 2020, dialoga con Matera, capitale europea per il 2019; a dialogare tra loro sono anche i Comuni di Cuneo e Matera, con quelli di Mondovì e Frabosa Soprana, sotto l’egida del Parco Alpi Marittime e il Parco della Murgia, ma anche della Fondazione Matera-Basilicata 2019.

La nota di inizio di questo ampio accordo squillerà nelle Grotte di Bossea sabato 21 ottobre alle ore 21, e sarà una nota che viene da molto lontano. È dedicato infatti alle musiche del Rinascimento il programma del concerto: le note di Giovanni Gabrieli e di Tylman Susato, di Henry Purcell e William Byrd e altri autori risuoneranno nel cuore della terra grazie all’impegno di un ensemble di ottoni, il Brass Conservatorio Duni di Matera, formato da 14 esecutori e un Direttore. Gli ottoni, del resto, sono gli unici strumenti che ben si adattano alle condizioni atmosferiche della grotta, dove la temperatura - seppure non alta - è costante, ma dove c’è un elevato tasso di umidità.

I musicisti: Nicola Ferri, Pino di Marzio, Vincenzo Iezza – trombe, Giulio Amico Padula – tromboncino, Felice Tamborrino – flicorno soprano, Paolo Reda, Pasquale Picchierri – corni, Nicola Ferro, Giacomo Desiante, Vincenzo Nicolao e Donato Grillo – tromboni, Domenico Lauria – eufonio, Giuseppe Scarati – tuba, Pasquale Tamborrino - percussioni, con la Direzione del Saverio Vizziello entreranno in grotta nel tardo pomeriggio per ambientarsi ma soprattutto per ambientare gli strumenti e assicurarsi che tutto sia pronto per l’evento. Il pubblico potrà accedere alle grotte a partire dalle ore 20.00 e fino alle 20.30. L‘Associazione Alto Corsaglia, l’Associazione culturale “EKYE” Fontane, e Caves le grotte turistiche del Piemonte offriranno al pubblico una visita guidata al termine del Concerto.

Ingresso al concerto: biglietto euro 9.00, bambini dai 3 ai 10 anni euro 6.00; acquistabili all’ingresso.

Torna indietro