Open Days - 17-22 Maggio 2021
Corsi Pre-Accademici, Propedeutici e di Base
Corsi Accademici I e II Livello
Ammissioni 2021/2022
Scuola di Musica Elettronica
Didattica della Musica I e II Livello
Corsi per il Conseguimento dei 24 CFA
Manifesto degli Studi
Erasmus
EMERGENZA CORONAVIRUS
Amministrazione Trasparente
ULTIME NEWS

BACHECA INTERNAZIONALE
Sezione Erasmus/Bacheca Internazionale CIMA 2021 Last chance to apply! Ensembles wishing to apply to the Competition’s 4th edition have only 3 days left to send all their details before the deadline. https://www.international-early-music-competition.org/candidature?lang=en Dettagli...


ASSICURAZIONE DI ISTITUTO
Sezione Erasmus/Assicurazione di Istituto - Sicurezza Scuola Condizioni Generali di Assicurazione Massimali GUIDA PER L'ASSISTENZA SANITARIA A SCUOLA E IN VIAGGIO   Dettagli...


ELEZIONI ORGANI
- ELEZIONI DIRETTORE - ELEZIONI CONSIGLIO ACCADEMICO - ELEZIONI CONSULTA DEGLI STUDENTI Dettagli...


NOTA MINISTERO DELLA SALUTE coronavirus
Sezione Bacheca - Indicazioni per la gestione degli studenti e dei docenti di ritorno o in partenza verso aree affette della Cina  NOTA MINISTERO DELLA SALUTE NOTA MINISTERO DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA Dettagli...


CESSAZIONE DAL SERVIZIO DEL PERSONALE DELLE ISTITUZIONI DI ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE
Sezione Bacheca -  CESSAZIONE DAL SERVIZIO DEL PERSONALE DELLE ISTITUZIONI DELLE ISTITUZIONI DI ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE - ANNO ACCADEMICO 2020/2021 - CIRCOLARE INTERNA - MIUR NOTA 1883 DEL 11/02/2020  Dettagli...



Archivio Notizie
Prof. Asinari Pierguido Docente a contratto

STORIA DELLA POPULAR MUSIC

Dopo essersi laureato con il massimo dei voti e la lode all’Università di Bologna con una tesi in Filosofia della Musica, ha perfezionato gli studi in computer-music presso il Conservatorio “A.Buzzolla” di Adria (RO). Ha conseguito l’abilitazione all'insegnamento della musica nella scuola secondaria con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “A.Boito” di Parma.

Dall’Anno Accademico 2010/2011 svolge con continuità attività di docenza di vari insegnamenti per Corsi di Laurea, Laurea Magistrale e Corsi Accademici di Conservatori: Storia della musica popular, Metodologia dell'educazione musicale, Teoria e pratica dell'educazione musicale, Fondamenti e didattica della musica, Alfabetizzazione musicale, Storia della popular music. E' stato responsabile dell'attività formativa di Didattica delle arti e della musica presso l’Università degli Studi di Padova. Ha insegnato nelle Università di Bologna, Verona, Parma, Torino, Pavia (Dipartimento di Musicologia di Cremona). Dal 2009 al 2011 è stato assegnista di ricerca presso il Conservatorio “A.Vivaldi” di Alessandria e, in seguito, tutor didattico nelle Università di Bologna e Pavia. Attualmente è docente di Metodologia dell’educazione musicale per il Corso di Laurea Magistrale in Scienze della Formazione dell'Università di Torino e di Storia della popular music per il Corso Accademico di I Livello di Popular Music del Conservatorio Statale di musica “G.F.Ghedini” di Cuneo.

I suoi interessi di ricerca sono rivolti in particolare ai settori dell’estetica musicale, della didattica musicale e della musica nella cultura di massa.
Ha fatto parte del gruppo di ricerca sull’estetica musicale del XVIII secolo del CNR. Nel 1999 è stato invitato a Parigi dall’Istituto Italiano di Cultura a tenere una conferenza su "Rhétorique de la lecture et nombre musical dans les
Leçons de clavecin de Diderot". Collabora con riviste specializzate quali «Il Saggiatore Musicale», «Rivista Italiana di Musicologia», «Musica e Storia», «Musica e Parole», «Ad Libitum», pubblicando saggi, articoli e recensioni.
Nell’ambito della popular music ha pubblicato i libri
Riccardo Cocciante. Dalla forma canzone al melodramma (Roma, Editori Riuniti, 2007), distribuito in tutta Europa, e L’emozione non ha voce (Milano, Vololibero edizioni, 2018), con la prefazione di Mogol.
Nell’ambito della didattica musicale ha pubblicato i libri
Il ritmo ricercato (Roma, Aracne, 2012) e Musica in fiaba (Drizzona, Casa delle Arti e del Gioco, 2017).
Nel 2011 ha fatto parte del comitato tecnico organizzativo del convegno nazionale “Scuola in ascolto, scuola d’ascolto”, con la partecipazione di Carlo Delfrati, Rosalba Deriu e Roberto Neulichedl, ed è stato collaboratore organizzativo di numerosi eventi musicali e teatrali organizzati dal Conservatorio di Alessandria, fra cui “Esilio dal leggio” con Moni Ovadia. Nel 2012 e nel 2013 è stato ideatore e coordinatore scientifico dei cicli di incontri “Risonanze. Al confine tra musica colta e popular” e “Risonanze1” presso l’Università di Parma. Nel 2016 e nel 2017 è stato ideatore e direttore artistico del festival di musica e letteratura musicale “Note d’Autore” a Piadena (CR). Ha collaborato all’opera lirica “La Capinera”, scritta da Gianni Bella e Mogol, con l’orchestrazione di Geoff Westley, rappresentata al Teatro Bellini di Catania nel dicembre 2018.


Torna indietro